Museo della Tortura Di Amsterdam

Torture Museum EntranceIn primo luogo si entra in un corridoio buio decorato come un teatro, e poi a seguire diverse piccole sale altrettanto scure. Il museo della Tortura aiuta a documentare la crudeltà umana – Scaring the hell out of you è il loro slogan pubblicitario. Non preoccuparti, non vedrai nessuna delle guerre moderne qui. L’esposizione presenta principalmente ingradimenti di antiche stampe, mostrati su scatole di luce. La qualità di queste immagini così come l'aspetto dell'intera presentazione è piuttosto imperfetta. Per fortuna ! - perché ammorbidisce il suo impatto sul visitatore.

Tutte le informazioni del museo sono scritte su piccoli fogli di carta gialla in inglese, olandese, francese, tedesco, italiano e spagnolo. I piccoli spazi del museo sono stati male illuminati, probabilmente per nascondere i muri, a base di multiplex mal dipinto. Il risultato è che il patrimonio vero del museo - vari strumenti di tortura medievali e una ghigliottina arrugginita sono poco visibili e rimangono nascosti nel buio.

La sensazione

Scuro, come un teatro, con uno specifico senso dell'umorismo. Vi è molto poco da vedere. Adatto per i fanatici di storia.

Orari di apertura

Giornalmente 10:00 – 23:00

Ammissione

Adulti: 5€
Bambini: 2.50€

Consigliamo ai visitatori più anziani di portare i loro occhiali da lettura e, eventualmente, una luce con flash. Non adatto per i visitatori disabili.

Come arrivare

A piedi: Il museo della tortura si trova vicino alla piazza Munt (Muntplein), sulla sponda sinistra del canale Singel (5 minuti a piedi). Si può anche uscire dal centro commerciale Kalvertoren in fondo e girare a destra, o camminare verso l'altro lato del Singel dal mercato dei fiori.
In tram: dalla stazione centrale; linee 4, 9, 16, 24 e 25. Uscire alla fermata plein Munt.

IndirizzoContatti

Museo della Tortura Di Amsterdam
Singel 449
1012 WP   Amsterdam
Paesi Bassi

Tel: +31 20 3206642
Email:
Homepage: www.torturemuseum.com

Museo della Tortura Di Amsterdam on the map