Mercatini della pulci di Amsterdam

Un’altra chicca della città sono i colorati mercatini, un modo come un altro per fare shopping o trovare oggetti e souvenir particolari.

Albert Cuyp mercatinoLa cultura del mercato ad Amsterdam inizia nella seconda metà del XVIII secolo, con i primi venditori ebrei nell’area attorno all’attuale Waterlooplein. Oggi si contano 12 mercati che si svolgono tutti i giorni, 15 mercati solo in un particolare giorno della settimana o nel weekend, ed altri che aprono solo in concomitanza di eventi o durante l’estate. Gli orari dei mercati coincidono più o meno con quelli dei negozi e la maggior parte di essi si trova proprio nel centro cittadino, per cui molto facili da raggiungere.
Prima di andare a curiosare nei vari banchetti, un ultimo consiglio: i mercati sono di solito molto affollati, attenzione ai borseggiatori!

Ecco di seguito i più famosi e frequentati:

Waterlooplein markt
Il famoso mercatino delle pulci di Amsterdam! Ci si può veramente trovare di tutto, dai vecchi libri e cartoline anni '20, dall'abbigliamento retrò ai costumi teatrali, dai vinili all'abbigliamento alternativo... 

Un paio di consigli: visitare tutte le bancarelle prima di procedere agli acquisti, visto che alcune tendono ad applicare 'prezzi per turisti'; se volete vivere il mercatino in pieno non presentatevi dopo le 15:30, molte bancarelle a quell'ora stanno già chiudendo i battenti.
Orari: dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 17:00
Indirizzo: Waterlooplein (vicino alla Stopera, moderna costruzione sede dell'Opera e del nuovo municipio)

Bloemenmarkt (Mercato dei fiori)
Sul canale Singel (tra Piazza Munt e Piazza Konings) si trova l’unico mercato ‘galleggiante’ dei fiori al mondo. I commercianti vendono tutto l’anno diverse varietà di fiori, ma soprattutto tulipani e narcisi. Si possono acquistare anche i bulbi di tulipano nei più svariati colori (persino il nero!).
Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00
Indirizzo: Singel

Albert Cuyp
Albert CuypmarktAffollatissimo il sabato, questo mercato (nel senso più classico del termine) si tiene tutti i giorni tranne la domenica nel quartiere del Pijp. Più di 300 bancarelle vendono (i prezzi sono tra i più convenienti in città) generi alimentari (frutta, verdura, formaggio, pesce), vestiti e accessori. Sulla via si affacciano altrettanti café e negozi.
Orari: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00; il sabato dalle 9:00 alle 17:00
Indirizzo: Albert Cuypstraat

Mercatini nell’area della Noorderkerk
Risalendo il quartiere Jordaan, vicino alla Noorderkerk, il sabato e il lunedì ci si imbatterà in affollati e pittoreschi mercati, e più precisamente:

Il sabato:

Boerenmarkt, il mercato dei contadini
Mercato esclusivamente di prodotti biologici nella piazzetta della chiesa: formaggi, conserve e marmellate, torte, funghi freschi ed essiccati, spezie, aromi, ed infinite altre leccornie. Il mercato si svolge dalla 9:00 alle 15:00.

Lindengracht market
Sulla vicina via Lindengracht invece abbiamo il mercato più classico, tra cibo (alcuni da ‘provare sul posto’ come il broodworst coi crauti un po’ alla tedesca, gli involtini primavera con salsa piccante e le deliziose torte olandesi) e abbigliamento, accessori, scarpe, CD e DVD. Prezzi a volte molto convenienti. Il mercato è aperto dalle 9:00 alle 16:00.

il lunedì (dalle 9:00 alle 13:00):

Westerstraat market
Mercato principalmente dedicato ai tessuti per vestiti e tende, e relativi accessori; però a volte si possono trovare capi d’abbigliamento e scarpe in svendita (per lo più provenienti da negozi in fallimento).

Noordermarkt
Interessante mercatino delle pulci adatto soprattutto a chi ama rovistare tra mucchi e mucchi di vestiti vecchi e usati (nostalgici degli anni ’60?). Divertimento e occasioni garantiti!

Mercatino degli Artisti e dei libri a Spui
Nella piccola piazzetta Spui (alla vostra sinistra giunti quasi al termine di Kalverstraat, scendendo da Piazza Dam) si tengono ogni settimana due particolari mercatini: il venerdì quello dei libri (per chi è alla ricerca di libri di seconda mano e vecchie stampe); mentre la domenica artisti internazionali esibiscono e vendono le loro opere.
Orari: il venerdì (libri) e la domenica (arte) dalle 9:00 alle 16:00
Indirizzo: Spui

Boekenmarkt
Situato sotto le arcate (Oudemanhuispoort) nei pressi dell’Università di Amsterdam, questo mercatino è il paradiso per gli appassionati di libri vecchi e usati, cartoline, mappe e incisioni. Questo corridoio fu costruito all’inizio del XVII secolo e già nel 1800 questo spazio veniva usato per il mercatino dei libri.
Oggi sulle bancarelle i libri sono disposti suddivisi per lingua.
Orari: dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 16:00
Indirizzo: Oudemanhuispoort

Antiekmarkt De Looier
De Looier è il più grande dei mercati al coperto di Amsterdam. In questo vecchio magazzino, suddiviso in piccoli stand stracolmi di oggetti, è facile perdersi anche per un intero pomeriggio. Per fortuna che al suo interno ci sono anche un paio di café! Il mercatino è prevalentemente per gli appassionati d’antiquariato e oggetti da collezione, quindi i prezzi sono piuttosto alti, ma non mancano anche gli affari! Curiosità: ad alcuni stand bisogna suonare l’apposito campanello se interessati ad acquisto, ed un assistente arriverà presto per esaudire le vostre richieste.
Orari: dal giovedì al sabato dalle 11:00 alle 17:00
Indirizzo: Elandsgracht 109

Poszegelmarkt
Piccolo mercatino (di solito non si contano più di 10 stand) poco distante da Piazza Dam, mirato a determinati collezionisti: è infatti specializzato nella vendita di francobolli, monete, vecchie cartoline e medaglie commemorative.
Orari: il mercoledì e la domenica dalla 11:00 alle 16:00
Indirizzo: Nieuwezijds Voorburgwal 280

Mercato a De Waag
In estate nella piazzetta davanti al De Waag (costruzione dalla forma di un piccolo castello risalente al XV secolo, vecchia pesa cittadina ed ora uno degli ultimi esempi rimasti delle mura medievali di Amsterdam) si svolge tutti i giorni un piccolo mercato:
- dal lunedì al venerdì: mercato di generi alimentari, souvenir e accessori
- il sabato: mercato esclusivamente di prodotti organici
- la domenica: mercatino d’antiquariato
Il De Waag è ora un ristorante/café molto suggestivo, e si trova nell’area Nieuwmarkt, poco distante dalla Stazione Centrale e a ridosso del Quartiere a Luci Rosse.